Politica del personale del Consiglio federale e del Parlamento

Politica del personale del Consiglio federale e del Parlamento

Il Consiglio federale definisce la politica del personale federale nonché i dibattiti parlamentari e gli sviluppi sociali. L’UFPER prepara le basi di questo processo legislativo elaborando modifiche del diritto del personale o formulando nuove disposizioni.

Affari del Consiglio federale concernenti la politica del personale

In qualità di rappresentante superiore dei datori di lavoro, l’Amministrazione federale è responsabile dell’attuazione di una politica moderna del personale e di previdenza. Le sue decisioni hanno delle conseguenze dirette sulla gestione del personale federale che conta circa 38 000 collaboratori.

Di seguito trovate i comunicati stampa riguardanti i principali affari degli ultimi anni concernenti la politica del personale:

Interventi parlamentari concernenti l’Amministrazione federale quale datore di lavoro

Per mezzo degli interventi ogni membro del Parlamento può proporre delle modifiche alla legge sul personale federale (LPers) o all’ordinanza sul personale federale (OPers). Per questo genere di interventi o per le sessioni di domande l’UFPER chiarisce i fatti all’attenzione del Consiglio federale e prepara i pareri. Solo in seguito l’intervento viene discusso nella commissione competente e, se necessario, nel Consiglio.

Di seguito trovate una panoramica degli interventi degli ultimi anni inerenti la politica del personale. I link portano alla banca dati degli affari parlamentari, che contiene informazioni dettagliate sull’oggetto nonché il parere del Consiglio federale:

Informazioni complementari

Contatto

Anand Jagtap
Capo Stato maggiore e Comunicazione
+41 58 462 62 56
media@epa.admin.ch

Stampare contatto

https://www.epa.admin.ch/content/epa/it/home/temi/politica-del-personale/personalpolitik_im_bundesrat_parlament.html