Fondo di soccorso del personale federale (FSPers)

Fondo di soccorso del personale federale

L’obiettivo del FSPers è lenire o eliminare una situazione di potenziale, temporanea o perdurante emergenza finanziaria.

Le prestazioni del FSPers

Il FSPers può concedere contributi vincolati (casi di rigore, spese di malattia e spese di formazione) e prestiti per impedire un indebitamento o per estinguere un debito.

A chi si rivolge l’offerta?

Possono ricevere prestazioni del Fondo di soccorso le persone che sono impiegate presso le seguenti unità organizzative o lo sono state fino al pensionamento o fino all’inizio dell’invalidità, così come i loro superstiti (art. 3 OFSPers)

  • dipartimenti e rispettive unità amministrative centrali (incluse le unità amministrative senza personalità giuridica, vale a dire CDF, IFPDT, Servizio Sorveglianza della corrispondenza postale e del traffico delle telecomunicazioni e Commissione per la prevenzione della tortura)
  • Cancelleria federale
  • Tribunale federale, Tribunale penale federale, Tribunale amministrativo federale
  • Ministero pubblico della Confederazione
  • Servizi del Parlamento
  • unità amministrative decentralizzate qualora non offrano una soluzione equivalente d’intesa con i partner sociali

Una consulenza professionale svolta a priori è una condizione indispensabile per il versamento delle prestazioni del FSPers. Gli specialisti competenti sono a disposizione a tale scopo. I servizi del FSPers sono gratuiti.

I collaboratori dell’Amministrazione federale trovano ulteriori informazioni anche sull’Intranet dell’Amministrazione federale.

Informazioni complementari

Contatto

Segreteria del Fondo di soccorso del personale federale
c/o Consulenza sociale per il personale dell'Amministrazione

Belpstrasse 18, 3003 Berna
Tel. +41 58 462 64 15
ufb-fsp@psb.admin.ch

Stampare contatto

https://www.epa.admin.ch/content/epa/it/home/servizi/unterstuetzungsfonds_ufb.html