Commissione di conciliazione per il personale federale

Commissione di conciliazione per il personale federale

Gli impiegati non devono essere penalizzati a causa del loro sesso. La commissione di conciliazione è stata istituita per consentire agli impiegati dell’Amministrazione federale di far avviare facilmente una procedura contro eventuali discriminazioni. Questa procedura si fonda sulla legge sulla parità dei sessi.

La commissione di conciliazione informa e consiglia le parti nelle controversie nell’ambito della legge sulla parità dei sessi. Con l’aiuto delle parti (datore di lavoro e impiegato) accerta i fatti e tenta di indurle a un accordo, senza tuttavia emanare sentenze. La commissione extraparlamentare è indipendente e non è tenuta a seguire istruzioni. È aggregata all’Ufficio del personale federale soltanto sul piano amministrativo.

Procedura

Gli impiegati dell’Amministrazione federale possono rivolgersi alla commissione di conciliazione senza dover precedentemente o contemporaneamente intraprendere azioni legali. Dopo il ricevimento della richiesta di conciliazione la commissione chiede al datore di lavoro di pronunciarsi e invita le parti a un’udienza di conciliazione. Una transazione firmata dalle parti e approvata dalla commissione di conciliazione è esecutiva ed è equiparata a una sentenza, nonostante la commissione non emani direttamente sentenze. Se non raggiungono un accordo, le parti hanno comunque la possibilità di avviare una procedura giudiziaria. La procedura di conciliazione è gratuita.

Composizione della commissione

La commissione è composta da dieci membri, che sono tenuti al segreto:

  • il presidente;
  • il vicepresidente;
  • quattro rappresentanti dei lavoratori (nominati dalle organizzazioni del personale);
  • quattro rappresentanti del datore di lavoro (nominati dal Consiglio federale).

La commissione consta dello stesso numero di donne e di uomini.

Informazioni complementari

Contatto

Indirizzo
Commissione di conciliazione secondo la legge sulla parità dei sessi / Amministrazione federale
Christian Bruchez
Avvocato, presidente
Rue Verdaine 12
Casella postale 3647
1211 Ginevra 3
+41 22 312 35 55
cb@waeberavocats.ch

Informazioni generali
Ufficio federale del personale
Anne-Françoise Baer Bösch
Eigerstrasse 71
3003 Berna
+41 58 464 32 21
anne-francoise.baer-boesch@epa.admin.ch

Stampare contatto

https://www.epa.admin.ch/content/epa/it/home/servizi/commissioni.html